martedì 16 dicembre 2008

E' ora di tornare... Ospite esclusivo: Del Turco


Negli ultimi tempi ho praticamente abbandonato il blog: forse è solamente pigrizia, ma forse è anche depressione. Ero stanca di tutto il marcio che c'è in Italia? O ero stanca dell'Italia?
(tanto Italia=marcio).
Ma oggi, dopo le elezioni in Abruzzo e dopo aver letto l'intervista che Del Turco ha rilasciato domenica, mi è venuta una gran rabbia, ma così grande che è arrivato il momento per la giustiziera che è in me di tornare...

Vorrei fare un'intervista io al signor Del Turco.
1. Le pare il caso di rilasciare un'intervista il giorno delle elezioni?
2. Sa che la poltrona in cui sedeva fino a qualche mese fa non le apparteneva? Mi sembra il comportamento di un bambino di 2 anni (e non da un uomo di 64 anni, che, come sottolinea il Corriere, è stato ex sindacalista, ex parlamentare, ex presidente della commissione Antimafia -brrrr- ex ministro delle Finanze, oltreché presidente di una Regione... ) essersi augurato che Costantini perdesse perché lei è stato arrestato. Forse è stato Costantini ad ordinare il suo arresto???....
3. Siccome il partito non lo ha adeguatamente difeso (che poi a me non risulta) lei passa al PdlBl? Complimenti!! Il fatto poi, che l'unico a parlare della sua innocenza sia stato Berlusconi, mi dà proprio da pensare... diciamo, che se avessi mai creduto alla sua innocenza, ora non ci crederei più.

Io non sono andata a votare. E dato che, come hanno titolato i giornali, ha vinto l'astensionismo, anche io ho vinto, ma cosa, poi???

8 commenti:

articolo21 ha detto...

Secondo me questo lo hanno usato e poi manco lo candidano alle europee come vorrebbe.

Adduso ha detto...

Il punto, a mio modesto avviso, non è tanto il singolo o i singoli, come i casi ultimi di Pescara e Napoli, ma proprio un “sistema” notoriamente diffuso in tutta la politica e anche buona parte delle istituzioni italiane, certa magistratura compresa, con l’aggravante in quest’ultima che “i panni sporchi” li devono lavare loro stessi e siccome nessuno sulla terra si può oggettivamente sentire un inviato di dio, a mio semplice parere, quando si tratta di magistrati tutto viene “calmierato”.

A questo si aggiunga che poi, se si osservano bene i singoli casi, e soprattutto si guarda chi gravita attorno a questi “sistemi”, ci sono interi “eserciti” di avvocati, soprattutto di prima nomina e qualcuno ormai endemico più anziano, senza trascurare le parecchie donne giovanissime che qualche mala lingua dice sfruttano anche la loro avvenenza per "inserirsi", che rendono anche molto più complesso alla fine l’accertamento del reato e in particolare la sentenza di condanna.

Un esempio di queste “armate” questo link
http://www.enricodigiacomo.org/2008/11/collegio-di-difesa-del-comune-di-messina-la-lobby-della-toga-detta-i-suoi-nomi/

Un aspetto che si trascura, o si fa finta di farlo, è che questi “eserciti” di avvocati controllano notoriamente intere provincie se non addirittura una regione, analogamente come una “cosca”.

Ma figurarsi se una cosa del genere si possa mai dire in un dibattito pubblico. Il giorno dopo si sarebbe già sotto processo per avere solo “sfiorato” il “sacro” Ordine degli Avvocati.

sR ha detto...

non ha vinto l'astensionismo, ha vinto sempre quella faccia da deratano di silvio pravettoni

Bel blog Giustiziera!

sR ha detto...

errata corrige

DERETANO...
non vorrei si offendesse!

AKUL87 ha detto...

Ciao! Il mio blog chiude per un periodo indeterminato. Ho spiegato tutto nel mio ultimo articolo nel blog. Non mi resaa che augurarti un felice natale e un sereno Anno Nuovo.
CoN amicizia,

Luca

TORNERÒ!!

Adduso ha detto...

E' OT, ma mi scuserete spero:

Perché in TELEVISIONE non dicono il vero – previsioni del mare

Ieri, la televisione, nel riportare la notizia degli sbarchi di quei poveracci immigrati tutti infreddoliti e chiaramente sconvolti dall’attraversata , ha aggiunto che anche per oggi 28.12.08 erano previsti altri arrivi in quanto le previsioni metereologiche annunciavano mare calmo.

E’ da quando ho 11 anni che vado per mare e fino a poco tempo addietro, ma guardando il tempo ieri mi pareva assurdo quanto detto dalla nostra televisione. Era chiaro ed evidente che stava, come si dice fra i pescatori del luogo, “trasennu mari”.

Ora, stamattina infatti il mare è piuttosto agitato e già da stanotte c’era vento di levante.

Mi chiedo e domando:

Lo hanno detto perché ogni occasione è buona per alzare il livello di intolleranza così come vuole questo Stato “podestà” ?

Lo hanno detto cinicamente immaginando che dall’altro lato, purtroppo per loro, vedono anche la nostra televisione e quindi sarebbero partiti avendo sentito che il mare era calmo, con tutte le conseguenze ?

Ma mi chiedo e domando ancora: ma come mai coloro che diriggono le nostre televisioni, hanno visibilmente questa apparente leggerenza negli aspetti importanti della nostra vita, mentre invece fanno ostentatamente i moralisti ed i bigotti in altri ?

Sciavè ha detto...

ho segnalato il tuo blog per il premio kreativ blogger perchè mi piace e lo seguo sempre..sul mio blog ti spiego cosa è questo premio..se vuoi vieni a vedere..
www.mafiazero.blogspot.com

Polites ha detto...

Abbiamo segnalato il tuo blog per il premio kreativ blogger
perchè ci piace e lo seguiamo..
Sul nostro blog ti spieghiamo cosa è questo premio..
Se vuoi vieni a vedere..

http://polites.altervista.org