lunedì 5 maggio 2008

PEPPINO, QUESTO E' PER TE




Il 9 maggio ricorrono i trenta anni dalla morte di Peppino Impastato. Trenta come gli anni che aveva Peppino quando morì, ucciso barbaramente dalla mafia a Cinisi, il suo paese natale.
Ucciso perché aveva parlato troppo e aveva tentato di svegliare i suoi concittadini dal sonno dell'omertà in cui dormivano.

4 commenti:

biasimatrix ha detto...

Beh, ci sarebbe molto da dire su Peppino ed è piuttosto facile cadere nella banalità in questi casi... diciamo solo che sarebbe bene che tutti, in primis noi siciliani, non dimenticassero il suo sacrificio e portassero avanti la sua lotta...

River ha detto...

No, non si può e non si deve dimenticare, anche se oggi è più difficile di ieri.

BC. Bruno Carioli ha detto...

Uno dei tanti eroi caduti per il riscatto del lavoro e della Sicilia.
Ieri qualcuno giurava che la mafia non esisteva, oggi che gli squadristi sono bulli ebbri di alcool.

Anonimo ha detto...

OH TERRA MIA
A. AVARELLO - A. MESSINA


LU SULI QUANNU SPUNTA LA MATINA
RISVEGLIA STA TERRA CHINA DI DULURA
'NA LUNGA JURNATA CCA CUMINCIA ORA
PPI LI GARZUNA È SEMPRE 'CCHIU TRISTI E AMARA

MA CHISTU È LU DISTINU DI STA TERRA MIA
CA FIGLI ASSAI NI SFURNA E DI TUTTI CULURA
LADRI, PUETI, SANTI E LAZZARUNA
MA TUTTI STANNU SUTTA A LI PATRUNA

TERRA, TERRA, TERRA OH TERRA MIA
PIRCHI NNI DUNI SEMPRE LUTTI E DULURA
SALVA STI FIGLI DI STA MALAVIA
DUNA LA PACI A LI POVIRI CRIATURA

TERRA, OH TERRA MIA
NUN NI LASSARI SULI MIEZZU NA VIA
SALVACI A TUTTI DI STA MALAVIA
DUNA LA PACI A LI POVIRI CRIATURA

TANTI PERSUNI, ONESTI 'NA BONA MATINA,
COMU, LI VESPRI SICULI SI RIBELLARU
PURTANNU ‘NTRIBUNALI MAFIA E PUTIRI
CU LA SPIRANZA DI PUTIRINI CUITARI

TERRA, TERRA, TERRA, OH TERRA MIA
STA LIBERTA’ NI COSTA LUTTI E DULURA
DI GENTI ONESTI E DI MAGISTRATURA
PI DARI PACI A STI POVIRI CRIATURA

TERRA, OH TERRA MIA
CANCIAMMU VITA SENZA AVIR PAURA
SIEMMU ORMAI TUTTI NI LA GIUSTA VIA
PI AVIRI PACI STI POVIRI CRIATURA
TERRA OH TERRA MIA,
TERRA OH TERRA MIA