giovedì 17 aprile 2008

COME COMBATTERE LA MAFIA SECONDO LOMBARDO



"Il ponte sullo stretto va fatto e se c'è la mafia la si prende a calci nel sedere" afferma il nuovo governatore della Sicilia Raffaele Lombardo. "A chi dice che rischia di essere un regalo alla mafia replico che è un luogo comune di chi non vuol fare nulla in Sicilia" (Notizia Ansa).

7 commenti:

mario ha detto...

Con la lupara vicino, però.

Anonimo ha detto...

Mi risulta nuovo che Lombardo combatta la mafia...
Ciao

Paolo Borrello
www.paoloborrello.ilcannocchiale.it

la giustiziera della notte ha detto...

Ero ironica!

Riverinflood ha detto...

Come farà a prendersi a calci in culo?

Anonimo ha detto...

Lombardo alleandosi con il PDL riuscirà finalmente a fare qualcosa di utile per la sua amata Sicilia, auguri!.

BC. Bruno Carioli ha detto...

Dunque i lombardi, del nord e del sud alleati , ci salveranno dalla mafia.
Li aspettano al varco dalle parti del ponte sullo stretto.
.....non fa ridere eh .

la giustiziera della notte ha detto...

No no, fa ridere!